Normalized Difference Red Edge Index

Il Normalized Difference Red Edge Index (NDRE) è un indice vegetazionale, calcolato come rapporto tra i dati di riflettanza rilevati da satellite nelle bande del Red Edge (RE) e dell’infrarosso vicino (NIR).
La formula per il suo calcolo è:
NDRE = (NIR - RE)/(NIR + RE)

I valori di NDRE sono tanto più alti quanto maggiore è la biomassa vegetale “verde” (cioà fotosintetizzante) al suolo. L’indice, viene calcolato sull'area di progetto per ogni porzione del campo, e pubblicato sulla piattaforma GET-IT in forma di mappe.
Nei campi coltivati a riso, valori bassi dell’indice (NDRE tra 0 e 0.2/0.3) indicano suoli in gran parte nudi, ancora non completamente coperti dalla vegetazione (ciò avviene tipicamente sino a prima dell’accestimento).
Con il procedere della stagione le piante coprono completamente il suolo facendo schizzare verso l’altro i valori dell’indice (NDRE tra 0.3 e 0.5) e quando arrivano alla loro massima attività fotosintetizzante, in corrispondenza dell’inizio della fioritura, l'indice raggiunge il massimo valore (NDRE tra 0.6 e 0.8 a seconda di varietà, quantità di biomassa, vigore, stato nutrizionale delle piante, etc.).
In seguito, con la maturazione delle piante e la loro senescenza vi è una decrescita dell’indice, ben prima che vi sia la raccolta.
Nel caso in cui il campo sia allagato i valori di NDRE tendono ad essere negativi (NDRE <0).

Piccole oscillazioni nei valori dell’indice tra una data e l’altra sono dovuti all’interferenza atmosferica nel dato misurato da satellite (nubi, foschie, pulviscoli).
Nelle mappe pubblicate dal progetto i dati nuvolosi sono mascherati.
La barra sulla destra del grafico mostra i colori che assumono le mappe di NDRE nel corso della stagione.
Tra Marzo e Maggio vi saranno colori marrone dominanti, con l’azzurro in corrispondenza dei campi allagati, mentre con il procedere della stagione i campi di riso tenderanno sempre più ad un uniforme verde brillante.

  • telerilevamento/ndre.txt
  • Ultima modifica: 2018/10/26 16:28
  • da lorenzo